10/12/2016

SESSO PRIMA DI UNA CORSA, SI' O NO?

Ecco il grande dilemma che attanaglia da sempre professionisti e amatori, ma il sesso prima di una gara fa bene o fa male?

Campionissimi del passato hanno espresso al tempo la propria opinione, famoso l’esempio di Mohammed Alì che prima di un combattimento praticava l’astinenza per settimane.

Ma l’astenersi dal sesso è veramente necessario?

I benefici della corsa sappiamo che sono molti sia per il nostro fisico sia per la mente ma per ottenerli dobbiamo per forza negarci qualche stuzzicante piacere?
Ricerche scientifiche ci hanno finalmente dato una mano a svelare l’arcano.
Una ricerca di Oxford riguardante la corsa ha dimostrato che maratoneti impegnati in una notte d’amore precedente i 42km ottenessero medie di ben 5 minuti migliori rispetto a quelli che avevano preferito una vigilia di gara all’insegna della castità.
Anche le ricerche dell’associazione fisiologi americani hanno confermato che nel running avere rapporti sessuali 12 ore prima di una prestazione atletica non va in alcun modo a condizionare la performance finale.

Non è però tutto oro quello che luccica

C’è infatti un “ma” che emerge dagli studi.
I ricercatori dell’Università di Colonia hanno dimostrato che un coito a due ore da uno sforzo intenso in sport di forza e di velocità abbassa la prestazione degli atleti rispetto alle loro reali possibilità.
Questo peggioramento del rendimento è dovuto in particolare dall’abbassamento post-sesso del livello di testosterone negli uomini con la conseguenza diminuzione dell’aggressività e della prestazione.
Relativamente invece agli sport di resistenza, per esempio una corsa di durata, lo studio non ha evidenziato alcuna controindicazione nell’avere rapporti sessuali a poca distanza dall’attività sportiva.


E le donne?

Per le donne il discorso è diverso infatti durante l’atto sessuale si ha un aumento della produzione del testosterone e di conseguenza una maggiore aggressività da poter utilizzare a proprio vantaggio in una competizione in cui predomina la velocità o la forza.


Andiamo alle conclusioni, quindi sesso sì o no?

Facciamo un po’ di chiarezza, possiamo dire che fare del sesso poco prima di una competizione ha dei risvolti negativi per gli uomini negli sport di velocità, di forza e di combattimento.
Per le donne il problema non si pone, anzi..
Non ci sono invece influenze negative né per gli uomini né per le donne per quello che riguarda gli sport di resistenza.

La fortuna dei maratoneti

Per tutti gli amanti delle lunghe distanze, che siano donne o uomini, ci sono solo ottime notizie.
Inoltre il sesso oltre a non abbassare le prestazioni può infatti aiutare a superare l’ansia da competizione che a volte precede una gara, attraverso l’atto sessuale infatti l’organismo rilascia endorfine che aiutano a rilassarsi e a dormire meglio, oltre ovviamente a donare una “piccante” sensazione di piacere.
A tutti i maratoneti possiamo quindi raccomandare con certezza, “fatelo più spesso!”.


Written by Massi
BROStoRUN

COMMENTI: