Selezione di articoli dedicati al tema "preparazione fisica"

RINFORZA LA ZONA LOMBARE PER CORRERE BENE: parola al fisioterapista

La zona lombare è sottoposta a elevati stress muscolari e articolari a seconda delle attività quotidiane.

I BURATTINI DI LEGNO, seconda parte - parola al fisioterapista

Abbiamo visto come la prevenzione può ridurre gli effetti delle nostre faticose giornate lavorative. Quali sono allora gli esercizi che possiamo fare durante la giornata magari nelle pause caffè, tra un cliente e l’altro, o anche durante il lavoro? Andiamo a vederne qualcuno assieme..

I BURATTINI DI LEGNO, LA RIGIDITA' DELLA PARTE SUPERIORE DEL CORPO - parola al fisioterapista

Lo stress quotidiano, le posizioni assunte o i movimenti compiuti a lavoro possono provocare l’affaticamento e l’irrigidimento delle spalle e del collo. Questo problema non affligge solo chi lavora in ufficio, ma anche altre professioni, e senza i dovuti accorgimenti può portare a sintomi e patologie più importanti.

BALZA IN TESTA CON GLI HOPPING EXERCISES - parola al fisioterapista

Diciamoci la verità, a noi runners piace correre!
L’idea di passare ore tra un esercizio e l’altro non fa proprio al caso nostro; senza contare il poco tempo libero a disposizione nell’arco delle nostre giornate frenetiche.
Come possiamo allora ottimizzare l’allenamento, potenziando allo stesso tempo forza esplosiva, propriocezione ed equilibrio?
Un modo c’è!!

NON SOLO RUNNING: CORSA E SCI

Siamo nel pieno della stagione invernale e molti di noi, oltre alle corse quotidiane, si concedono qualche sciata.
La nostra amica ed esperta di sci dott.ssa Agata Libralato, ci spiega come, con qualche semplice esercizio, anche noi runners possiamo dilettarci sulle piste da sci conciliando diversi tipi di allenamento.

CORE STABILITY (quarta parte) - parola al fisioterapista

L’integrazione tra esercizio e gesto atletico deve essere l’obiettivo finale dell’allenamento. Andiamo a vedere alcuni esercizi che miglioreranno sia la nostra performance che la nostra coordinazione.

CORE STABILITY (terza parte) - parola al fisioterapista

L’obiettivo finale di ogni allenamento è migliorare il gesto atletico rendendolo sempre più efficace ed efficiente. Gli esercizi proposti di seguito sono un esempio di progressione e pongono l’accento sulla resistenza del gruppo muscolare addominale.

CORE STABILITY (seconda parte) - parola al fisioterapista

Molti studi hanno evidenziato come il deficit di attivazione e resistenza del ‘core’ sia uno dei fattori predisponenti l’insorgenza di patologie da sovraccarico. Lombalgie, pubalgie o patologie degli arti inferiori (sindrome bandelletta ileo tibiale, tendiniti, condropatie, etc.) possono essere legate ad un deficit di forza e resistenza, ma soprattutto di controllo motorio dei muscoli costituenti il ‘core’.

CORE STABILITY (prima parte) - parola al fisioterapista

Negli ultimi anni i termini ‘core’ e ‘core stability’ hanno assunto una grande importanza sia in ambito sportivo, sia riabilitativo. I muscoli costituenti il ‘core’ giocano un ruolo importante nel miglioramento della performance e del gesto atletico e si sono rivelati fondamentali nella prevenzione e nel recupero di patologie legate all’attività sportiva.

I FALSI MITI DEL DOLORE POST ALLENAMENTO - parola al fisioterapista

Programmi ed esercizi troppo impegnativi per intensità e durata rischiano di causarci fastidiosi dolori, ma quali sono i falsi miti del dolore muscolare post-allenamento?

QUANDO IL DOLORE NON E' SINONIMO DI BUON ALLENAMENTO - parola al fisioterapista

L’introduzione di un nuovo programma, un nuovo esercizio o un aumento troppo rapido in termini d'intensità, distanza, carico e tempo nell’allenamento, sono tutti fattori che possono rendere il runner vulnerabile a dolori muscolari conosciuti come DOMS – Delayed onset muscle soreness.

CORRERE NEL MODO GIUSTO

Alcuni consigli sulla corretta postura da tenere durante la corsa

TECNICA DI CORSA: COME CORRERE BENE EVITANDO GLI ERRORI PIU' FREQUENTI - parola al fisioterapista

Come migliorare la nostra tecnica di corsa? Andiamo a vedere quali sono i più frequenti errori dei runners e come evitarli.

IL SESSO FORTE? QUELLO FEMMINILE

Uno studio francese fatto su atleti e atlete ultramaratoneti rivela che lei recupera meglio la fatica fisica sia a livello muscolare che nervoso.

COME CORRERE BENE: migliora la tua velocità

Come si può aumentare la propria velocità per correre bene e meglio? Innanzitutto ci vogliono pazienza e i nostri consigli.

POTENZIAMENTO E PREVENZIONE, I NOSTRI POLPACCI RINGRAZIANO!

Un corretto allenamento per la corsa non può fare a meno degli esercizi di potenziamento, che anche se non divertenti, prevengono da polpacci deboli e affaticati.

L'ALLENAMENTO STEP TRAINING

L'inverno spesso mette a dura prova la volontà di noi runner. Freddo, pioggia, neve e nebbia fanno desistere anche i più tenaci.
Non perdetevi d'animo! Al caldo ed all'asciutto c'è un allenamento
perfetto per voi che vi attende, proprio sul vostro pianerottolo: lo step training.

BROStoRUN HA UN NUOVO GRANDE AMICO: IL DOTT. FRANCESCO FAGNANI

Dopo le collaborazioni con atleti del calibro di Anna Incerti, Stefano Scaini e Ivan Cudin abbiamo l'onore di annunciare la partnership con il nuovo grande amico di Bros to Run: il Dott. Francesco Fagnani.

CORRERE CON L'AVAMPIEDE E CONSIGLI SULLA TRANSIZIONE - parola al fisioterapista

Correre con l'avampiede è una delle tecniche di corsa corrette. Andiamo a vedere assieme alcuni consigli per effettuare una transizione dall'appoggio di tallone a quello di avampiede senza rischiare infortuni o affaticamenti.

UN AMORE LUNGO 100 CHILOMETRI Intervista a Giorgio Calcaterra

La grandezza di un atleta non si misura solo dalle sue gesta ma anche dal suo animo e Giorgio Calcaterra, quando lo abbiamo contattato per proporgli questa intervista, non ha esitato un istante a darci la sua disponibilità per fare una “chiacchierata”, come con un vecchio amico, sulla corsa e sulla vita dimostrando una volta di più di essere un Campione con la “C” maiuscola.

LA UNDECIMA!

Giorgio Calcaterra continua a scrivere la storia della corsa. Undicesima vittoria di fila al Passatore.

PIU' VELOCE DELLA PAURA: la corsa di Dario

Più forte delle difficoltà, più veloce della paura.
La storia di Dario Virgili e della sua Coast to Coast.

UN PROGETTO CHIAMATO MARATONA

Come affrontare la preparazione alla prima maratona? Con tenacia, costanza e...spirito manageriale come ci spiega Andrea Missori

L'UOMO CHE TRASFORMO' USAIN BOLT

Usain Bolt è l'uomo più veloce del mondo ma il segreto del suo successo ha un nome e un cognome: Glen Mills

CARO DIARIO...

Valentina Farneti è una blogger innamorata della montagna e della corsa. Dall'incontro di queste due passioni è nata l'idea di preparare il Trail del Brenta. Completamente autodidatta nella preparazione, ci regalerà le pagine del suo diario di bordo per raccontarci gli allenamenti e le emozioni di questa sua avventura. #unaprincipessaelaregina

CARO DIARIO...UNA PRINCIPESSA E LA REGINA

La seconda puntata del diario della nostra runner Valentina alle prese con la preparazione del Trail del Brenta. Cosa succede quando una principessa con le scarpe da running incontra la Regina della corsa?

CARO DIARIO...SI TORNA IN MONTAGNA

La terza puntata del diario della nostra runner Valentina verso il Trail del Brenta

COME AUMENTARE IL GLICOGENO MUSCOLARE

Vediamo assieme qual è il giusto carico di carboidrati da assumere per aumentare le nostre riserve di glicogeno muscolare.

ESERCIZI DI RISCALDAMENTO - STRAIGHT LEG RAISE

Il riscaldamento è una parte dell'allenamento che un buon runner non dovrebbe mai dimenticare.

ESERCIZI DI RISCALDAMENTO - LEG SWINGS

Il leg swings è un ottimo esercizio di riscaldamento prima di partire per il nostro allenamento

ESERCIZI DI RISCALDAMENTO - SHOULDER EXTENSION SWINGS

Prima di una corsa è importante riscaldare anche la parte alta del nostro corpo, andiamo a vedere un esercizio dedicato alle braccia

ESERCIZI DI RISCALDAMENTO - DYNAMIC LUNGE STRETCHES

Un ottimo esercizio per riscaldarsi al meglio prima di cominciare il proprio workout

L'IMPORTANZA DELLE PROTEINE NEGLI SPORT DI RESISTENZA

Le proteine sono fondamentali nella dieta di ogni sportivo in particolare negli sport di resistenza

MAI DIMENTICARCI DEL FERRO!

Un buon runner nella sua dieta dovrebbe sempre tenere in considerazione i valori del ferro

L'ALIMENTAZIONE DURANTE UNA CORSA DI RESISTENZA

Stiamo facendo il nostro allenamento o siamo nel pieno di una gara di resistenza, cosa assumere per mantenere la giusta energia?

L'ALIMENTAZIONE NEL POST-CORSA

Cosa assumere dopo una corsa di resistenza per recuperare al meglio le energie perse?

L'ALIMENTAZIONE DEL RUNNER

Quali sono le sostanze che dovrebbero essere sempre presenti nella nostra dieta in vista di una corsa di lunga durata?

CARO DIARIO...LACRIME, SUDORE, MARE

La cura per ogni cosa è l'acqua salata: lacrime, sudore, mare.

FIDAL LAZIO RUN CLUB: la passione corre sulle strade di Roma.

La corsa è amicizia, condivisione appartenenza a qualcosa che si prova e si sente tutti quanti insieme. Ogni runner è legato all'altro da quel filo che si chiama passione. E' questo lo spirito con cui è nato il progetto FIDAL Lazio Run Club, un bellissimo gruppo di runner aperto a tutti coloro che vogliono condividere questa passione, come ci racconta il nostro amico Luigi Villanova.

IL 43° PARALLELO: LA STRADA DEI SOGNI

Ogni cambiamento offre una nuova opportunità e una nuova strada...

STANCATI. E' LI' CHE CONOSCERAI TE STESSO.

Continua l'avventura di Valentina verso il Dolomiti Brenta Trail.
Capita spesso di dover apportare variazioni al nostro programma di allenamento, ma proprio nella riprogrammazione possiamo trovare nuovi stimoli e nuovi traguardi.

MIGLIORARE IL MOVIMENTO DELLE BRACCIA, NON CI SONO SOLO LE GAMBE

Di solito i runners si concentrano perlopiù sull'allenamento e lo stretching delle gambe senza considerare l'importanza delle braccia. Vediamo assieme alcuni esercizi adatti a potenziare i nostri arti superiori.

E' ARRIVATO BABBO NATALE

La pagina del diario di Valentina oggi ci parla di un inaspettato regalo

CON LA MUSICA NELL'ARIA

Affrontare una corsa in montagna non è mai semplice ma basta ascoltare la musica che c'è nell'aria per trovare il ritmo giusto.
Tappa importante per la nostra Valentina in vista del Brenta Trail.

UNA TAPASCIATA IN ALTA QUOTA

Valentina continua le sue corse in montagna. Un altro trail da vivere con le gambe e con il cuore.

LA RUNNER VEGANA

Facciamo una premessa. Siamo onnivori e nella nostra alimentazione non mancano mai le cosiddette "proteine animali". Tuttavia siamo anche molto curiosi e "aperti" ad altri punti di vista. Ecco perchè ospitiamo volentieri il primo di una serie di articoli della nostra amica DanaLore, una Vegan-Runner che ci spiega come corsa e alimentazione vegana possano andare d'accordo tra loro.

LA VALIGIA SUL LETTO

Ci siamo! Ancora poche pagine, pochi chilometri e per la nostra Valentina sarà Brenta Trail!

SUPER ENERGIA IN ARRIVO DALLO SPAZIO!

L'alga che arriva dallo spazio per farci correre come razzi: la SPIRULINA

I BENEFICI DEL RETRORUNNING

Scopri qual è la nuova tendenza nel running e i benefici che comporta!

IL GRANDE GIORNO

Finalmente il grande giorno è arrivato. Per Valentina è Dolomiti di Brenta Trail!

LA PIRAMIDE VEGIZIANA

Cosa c'è alla base di una sana ed energizzante alimentazione vegana? La piramide vegiziana!

AVANTI TUTTA VERSO NEW YORK!

Alla fine del nostro ultimo incontro ci eravamo lasciati con una promessa, risentirci poco prima del grande appuntamento: la New York Marathon. E così è stato. Abbiamo incontrato il grande Leonardo Cenci, testimonial CONI, che sarà il primo atleta italiano malato di cancro a correre la Maratona della Grande Mela. Quattro chiacchiere con un grande uomo, grande atleta e grande amico che ci ha parlato di corsa, allenamenti e non solo.

STOP AGLI INFORTUNI NEL RUNNING, VEDIAMO COME FARE

Vuoi evitare gli infortuni nel running? Scopri come con questo articolo

CHI CAVOLETTI E' QUESTA VEGAN RUNNER?

Sei un runner e soffri il cambio di stagione?
Sono "cavoletti" tuoi!

NON AMO DI MENO GLI UOMINI MA AMO DI PIU' LA NATURA

Ci sono gare che facciamo difficoltà ad affrontare e che pensiamo non siano per noi. Ma è davvero sempre così?

IL GINOCCHIO DEL CORRIDORE - la sindrome della bandelletta

Come prevenire e come curare il fastidioso "ginocchio del corridore" o sindrome della bandelletta? Ce lo spiega il Dott. Mauro Puri - Varese Massaggi

IL CICLONE LEO A NEW YORK

Giovedì 27 ottobre a Roma presso la sala CONI si è tenuta la conferenza stampa in cui è stata annunciata la partecipazione di Leonardo Cenci alla prossima New York Marathon.

PREVENIRE E CURARE LA FASCITE PLANTARE

Che cos'è la Fascite Plantare e come possiamo fare per prevenirla o curarla? Ecco alcuni consigli.

SESSO PRIMA DI UNA CORSA, SI' O NO?

Prima di una corsa si può fare sesso? Lo scoprirai leggendo questo articolo

LA PAURA SI VINCE, CORRI!

La paura si vince, corri! Storia di una maratona

ILEOPSOAS: IL MUSCOLO DELL'ANIMA

Nella cultura orientale è considerato il “muscolo dell’anima“ (una fonte di energia spirituale) è l'ileopsoas

LEONARDO CENCI NON SI FERMA PIU'

Un altro grande successo per Leonardo Cenci dopo il record di New York

IL SEGRETO DELLA VITTORIA

Da cosa deriva lo strapotere nelle gare di resistenza degli atleti etiopi e keniani? Vi spieghiamo il loro segreto

IL DIGIUNO INTERMITTENTE

Mi piacerebbe condividere con voi pazzi runner un pochino di curiosità circa il digiuno!!!

LA PUBALGIA: CAUSE E RIMEDI

Uno dei dolori più fastidiosi per uno sportivo è sicuramente quello causato dalla pubalgia. Cos'è, da cosa è dovuta e soprattutto come si cura?

CORRERE IN SALITA

Stai correndo perso nei tuo pensieri, quando a un certo punto davanti a te, un ripido pendio si presenta alla tua vista.
A quanti è capitato di trovarsi a metà di questa se pur breve ma impegnativa sfida, già i pensieri si rifanno ai battiti impazziti del cuore e alla sensazione di estrema fatica.

IL FARTLEK: quando la corsa può diventare un gioco di velocità

"Corro a perdifiato e raggiungo quel tronco caduto di fianco al sentiero alberato, rallento il ritmo per circa un minuto e riparto al massimo! Fino a dove e per quanto? Chi lo sa...”

IL FARTLEK: DIVERTIRSI CORRENDO

Il Fartlek, tradotto dalla lingua svedese: "gioco di velocità" altro non è che l’alternanza di tratti di corsa a intensità e durata variabili, all’interno della seduta di allenamento.