02/06/2016

LA MIA VITA DA VEGANRUNNER

Ho sempre adorato correre, ho sempre corso ma mai pensando di gareggiare e credo che amare la corsa, almeno come la vedo io, sia correre giocando, con la pioggia, il freddo , il caldo, il vento, le arrabbiature in corpo.

Non avevo mai pensato di correre in gara, fino quando due anni fa circa ho visto su Facebook la locandina della Werunrome, una 10 km non competitiva, così mi sono detta: ci vado!!!! Così ho continuato le mie uscite giornaliere.
Ho fatto il mio primo ritiro del pacco gara e vedevo tutte le persone ormai esperte in questo con faccette tranquille mentre io sembravo una bimba al primo giorno di scuola!! Dopo il freddo assurdo e i tornanti del Pincio (argh), ho fatto altre garette non competitive ma alla Corsa di Miguel, vedere i gazebo delle varie squadre, sentire il chiacchiericcio dei gruppi, mi ha fatto venir voglia di far parte di questo mondo!! Così ho fatto la mia prima gara competitiva, “La XMILIA” bella e divertente.
Poi la pazzia, mi sono iscritta alla mia Prima mezza la Roma Ostia, fatta con pochissima preparazione e reduce da un incidente con lo scooter, ma vedere il traguardo ed essere stata accompagnata da un signore dei Bancari Romani per tutto il tragitto che mi ha aiutata a tenere il passo, mi ha ripagata dei doloretti post incidente, dei crampi e della mega stanchezza!!! Purtroppo dopo la Roma Ostia ho avuto un infortunio durante gli allenamenti che mi ha fermato per 4 mesi. In questo lungo periodo ho conosciuto una persona stupenda LUCIANO ALLEGRETTI grande preparatore atletico e bravissimo massaggiatore sportivo che mi ha rimesso in piedi e mi ha fatto ricominciare a correre. Ho fatto piccole gare fino ad arrivare terza al Trofeo Carrefour Frascati Roma (dove invece di 15 km sono diventati 18 arghhhhh!!) Sono stata felicissima di salire sul podio!! Grazie a Luciano e alla mia testardaggine sono riuscita ad allenarmi e togliere 11 minuti dal mio primo PB della Roma Ostia!! ed infine grazie sempre a Lui ho esaudito il mio sogno: la MARATONA DI ROMA!! La mia prima maratona , che fatica i duri allenamenti, i lunghi sulla litoranea di Ostia partendo dall'obelisco dell' EUR, ma alla fine ce l'ho fatta!! Devo dire che ho anche un grande supporter, mio marito che mi ha seguita in questi allenamenti facendomi da ristoro come nella gara!! ora non riesco più a smettere, anche se sono stanca esco e vado ad allenarmi!

Ora sto seguendo una alimentazione più attinente a questo bellissimo sport. La cosa più bella è aver trovato un allenatore che mi fa sbattere il grugno e poi mi motiva a manetta nei momenti NO, che mi supporta nonostante io non abbia la morfologia da maratoneta e da mezzo fondista, che capisce e rispetta le mie scelte etiche ed alimentari, che non mi ha mai giudicata come invece molte persone a me molto vicine hanno fatto e lo stesso lo fa la nutrizionista Iolanda Ricci alla quale mi sono affidata per ottimizzare la mia alimentazione sportiva vegana. Per ora sto facendo gare di brevi distanze e a breve inizierò a prepararmi per la 21 km notturna di questa estate a Roma e poi…ricomincerò gli allenamenti per la mia seconda Maratona sempre qui a Roma (se ripenso alla preparazione ho i brividi ahahahahahaahah)...

Sono felice di riuscire nei miei sogni...grazie di cuore!!!

Written by Loredana Veganrunner per BROStoRUN

COMMENTI: