18/12/2016

LEONARDO CENCI NON SI FERMA PIU'

Un altro weekend ricco di emozioni e di record per Leonardo Cenci.

L'atleta umbro, primo maratoneta italiano malato di cancro ad aver concluso la Maratona di New York frantumando il record appartenente a Fred Lebow, ha donato al CONI il suo pettorale numero "64502" con cui ha gareggiato nella famosa competizione internazionale.
Questo cimelio resterà nella bacheca CONI come simbolo e patrimonio per tutto il mondo dello sport.

Ma c'è di più...Visto che il nostro Leo non ha alcuna intenzione di fermarsi, ha partecipato (oltre ad esserne testimonial) all'Invernalissima 2016 la classica mezza maratona che si tiene ogni anno a dicembre in Umbria.



Ebbene l'infaticabile maratoneta ha corso tutti i 21,0975 Km fermando il cronometro a 1h51m18s migliorando di ben 2 minuti e 36 secondi il proprio PB da quando ha il cancro, che aveva fatto registrare lo scorso 10 settembre alla Run Tune up di Bologna.

E' il caso di dire che l'uragano Leonardo non ha proprio intenzione di fermarsi! Avanti tutta!

Written by Frank
BROStoRUN

COMMENTI: